Museo storico della Guardia di Finanza

In occasione de “La Notte Bianca” – edizione 2006 – il Museo Storico della Guardia di Finanza ha previsto, oltre all’apertura straordinaria dei suoi spazi espositivi, anche l’allestimento di una piccola esposizione, composta da fotografie, documenti e cimeli originali, dedicata ad un aspetto poco conosciuto della vita notoriamente audace ed avventurosa di Gabriele D’Annunzio: il suo rapporto con le Fiamme Gialle.
Pochi sanno infatti che a Fiume, il 25 giugno 1920, il “Poeta soldato” scelse per sé il grado di appuntato “ad honorem” della Guardia di Finanza, dedicando al Corpo quel “NEC RECISA RECEDIT” che, divenuto nel 1933 il motto araldico ufficiale dei finanzieri, ancora oggi li accompagna nel servizio e nel sacrificio di ogni giorno.
L’occasione è quindi propizia per conoscere il percorso umano e le vicende che sono all’origine di questo particolare legame, sorto durante le convulse giornate dell’occupazione di Fiume da parte dei Legionari, e che, come è sempre successo nella lunga tradizione della Guardia di Finanza, si intrecciano immancabilmente con la storia della nostra amata Patria.

Per informazioni sull’evento si consiglia visitare il sito istituzionale : www.gdf.it